HAUL & EXPERIENCE: COSMOPROF 2013 BOLOGNA 11.03.2013

Eccomi di ritorno da Bologna!

images

Ogni volta è sempre un’esperienza bellissima e devastante.

E’ il primo anno che visito la fiera di lunedì, sono sempre andata di domenica, e, alla luce della nuova esperienza, sto decidendo per il prossimo anno di organizzarmi per stare almeno un paio di giorni a Bologna. Ora vi spiego il perché!

Arrivando da Roma con la macchina, anche partendo all’alba, è sempre difficile entrare in fiera prima delle 11 del mattino. Questo di lunedì significa trovare la metà della fiera già smontata, molti stand già chiusi e comunque molta meno disponibilità da parte degli espositori. C’è da dire che, per chi arriva in macchina, il lunedì la coda chilometrica alla barriera Bologna fiera è inesistente! La domenica ci ho sempre impiegato non meno di un’ora tra lo svincolo della A1 e l’ingresso al parcheggio multipiano davanti all’ingresso nord!

Il lunedì è quindi indispensabile essere in fiera all’apertura sia se si vuole usufruire delle offerte, sia se si vuole semplicemente visitare la fiera.

La domenica effettivamente c’è un caos inaudito ma gli stand sono ancora ben forniti (anche se non tutti vendono). Stesso discorso vale anche anche per la ormai chiacchieratissima “caccia al campioncino”! Il lunedì non solo  sono pochi gli stand che sono aperti e disposti a dare campioni da provare ma quelli che potrebbero e vorrebbero farlo spesso i sample li hanno terminati!!!

Per questi motivi sto valutando l’ipotesi per il prossimo anno di organizzare un bel week end Bolognese, magari a partire dal sabato, per visitare la fiera con più calma (23 padiglioni in 7 ore sono veramente devastanti!), poter vedere TUTTO quello che mi interessa vedere e magari trattenermi fino al lunedì mattina per fare qualche buon acquisto a prezzi concorrenziali!

IMG_2923

Ho notato una cosa e vorrei conoscere anche il parere di altre persone che conoscono la fiera da più anni. Il “Nails World” quest’anno era tutto concentrato al padiglione 36 mentre nelle scorse edizioni era suddiviso in più padiglioni (22, 22A, metà del 22B e 22E). Benchè l’idea di concentrare tutto in un unico spazio più grande teoricamente mi sembrasse molto valida, nella realtà l’ho trovata dispersiva e difficilmente fruibile! Ho girato per gli stand del settore unghie ritrovandomi più e più volte davanti alle stesse aziende da angolazioni diverse! Devo dire che il mio senso dell’orientamento, in genere, è abbastanza affidabile, ma questa volta le corsie tra uno stand e l’altro erano “irregolari” e ruotavano intorno a 3/4 stand principali (Peggy Sage, Clarissa Nails, OPI, CND Shellac) mentre le corsie laterali più esterne erano difficilmente individuabili e raggiungibili. A parole il discorso sembra molto contorto, mi rendo conto, sul posto sembrava di trovarsi catapultati per qualche secondo in Labyrinth con stuoli di manuicuriste e nail aritst al posto dei Goblin xD

Adesso passiamo agli acquisti, gli omaggi e le impressioni sugli stand che sono riuscita a visitare.

IMG_2898

LA TRUCCHERIA

IMG_2878IMG_2879

Come tutti già avrete avuto modo di leggere La Truccheria è il distributore italiano del marchio Make Up For Ever. In fiera ha uno stand, sempre lo stesso da quattro anni che frequento il Cosmoprof, al padiglione 16. E’ uno spazio molto piccolo, difficile da girare e in cui si crea una ressa incredibile per via del vantaggiosissimo prezzo fiera dei prodotti. Lo sconto medio è del 40% a volte arriva anche oltre il 50% (vedi ad esempio rimanenze di vecchie collezioni non più in commercio). Conoscendo lo stand è stato il mio primo obiettivo appena messo piede in fiera. Quest’anno avevano organizzato una sorta di ingresso scaglionato per non creare troppa confusione all’interno, il che ha comportato una fila chilometrica fuori!!! All’inizio ho rinunciato. Sono tornata poco verso le 17:30 e ne sono uscita con i miei acquisti circa un’ora dopo, ossia all’orario di chiusura della fiera O_O.

Ero lì con la mia lista di prodotti e la compilazione del mio ordine da portare in cassa è stata molto veloce, peccato che due su 4 prodotti fossero esauriti😦

Ho preso solo due fondotinta, uno per me ed uno per una mia amica.

IMG_2905

Per me ho preso il Face&Body nel colore 20. Lo sto provando da qualche giorno e per il momento lo trovo favoloso, sembra di non avere nulla sul viso!!! Fondamentale, come consigliatomi anche dal MUA che ha compilato il mio ordine, è la stesura con le dita … nessun pennello o spugnetta può dare lo stesso risultato!

Per la mia amica ho preso il Mat Velvet+ nel colore 45.

IMG_2906IMG_2833

MUFE Face&Body Prezzo Sephora € 39,90 Prezzo Fiera € 21,00   MUFE Mat Velvet+ Prezzo Sephora € 39,90 Prezzo Fiera € 21,00

PAOLA P MAKEUP

images

Questo stand si trovava nel mega padiglione 36 ( ed è per cercarlo che ho girato in tondo per un bel po’😀 ). Le novità di quest’anno ancora non presenti nello store online sono gli ombretti della B.V. Collection Limited Edition (dedicata alle Blogger/Vlogger), le matite occhi e labbra e il Brow Design&Fix. Quest’ultimo lunedì era sold out purtroppo. Ho invece preso tutti gli ombretti della collezione limitata e la matita occhi n° 10, black.

IMG_2903 IMG_2904

PaolaP Makeup B./V. Collection Limited Edition Prezzo fiera singolo ombretto € 6,00 – Prezzo fiera kit (6 ombretti) € 15,00

Erano in vendita singolarmente allo stesso prezzo anche gli ombretti della Africa Collection.

Gli ombretti che ho acquistato sono confezionati singolarmente con un packaging molto solido ed elegante, dotati di una spugnetta e di una pellicola di plastica trasparente che riprende la trama della confezione, e contenuti tutti e 6 in un bellissimo cofanetto di cartone sempre con la stessa fantasia. Già solo la presentazione del prodotto vale il prezzo pagato a mio parere! Ma a noi interessa il prodotto!!!! Ed allora il prezzo pagato è veramente irrisorio! La texture di questi ombretti è morbida e setosa. Le polveri sono sottilissime, pertanto, quando prelevati con il pennello tendono a “spolverare” ma, una volta scosso l’eccesso, il fall out è praticamente inesistente. Sono veramente innamorata di questi ombretti!! E poi sapere che sono ispirazioni nate da ragazze appassionate che scrivono blog esattamente come faccio io mi ha entusiasmato e non poco. Al momento i miei preferiti sono Hornitorella e Elfa.

La matita Eye Pencil n°10 devo ancora testarla a dovere. Sapete che sono da sempre alla ricerca della matita nera perfetta che delinei in modo deciso la rima interna del mio occhio senza sciogliersi! Mission Impossible!!! Devo dire che è abbastanza resistente e scrive facilmente nella rima interna, ma in quanto ad intensità di colore, ci sono altri prodotti che la superano in fatto di prestazioni. Notevole la lunghezza della matita (18cm) e la resistenza della mina che, dopo 4 giorni di utilizzo non ha ancora richiesto l’ausilio del temperino.

IMG_2916IMG_2921

PaolaP Makeup EyePencil n. 10 Black – Prezzo Fiera € 5,00

PAPERSELF

Le ormai famose ciglia finte di carta! Io ne sono veramente innamorata ed ogni anno al Cosmoporf ne compro un paio diverso! Non sono certo da indossare per ogni occasione, e con la giusta e dovuta attenzione ed accortezza nel pulirle e riporle durano veramente tantissimo. Lo scorso anno vendevano al prezzo standard di € 14,00 (anche se sul sito alcuni modelli costano meno) quest’anno invece tutto a € 10,00! Non potevo farmi scappare l’occasione😛

Eccole!

IMG_2907

IMG_2948IMG_2949

Paperself Eyelashes “Small Peacock” Prezzo Online €10,50 + s.s. Prezzo Fiera € 10,00

Paperself Eyelashes “Polka Dot Pop” Prezzo Online NON DISPONIBILI Prezzo Fiera € 10,00

YOUNGBLOOD

Gli ultimi acquisti riguardano questo costosissimo brand di cosmesi minerale americano. Già lo scorso anno avevano preparato dei sampler kit con una selezione di prodotti da provare.

IMG_2914IMG_2915

Quando ho chiesto mi è stato risposto che i kit per le blogger erano terminati ma che ne erano rimasti alcuni destinati alla vendita.  Lì per lì sono rimasta un po’ perplessa poi mi son detta “Pazienza … spulciamo un po’ i prodotti che non li ho mai visti!” Ho chiesto alla ragazza lì allo stand se avessero la cipria Hi-Def Translucent, ma mi ha detto che era terminata e che in alternativa poteva farmi vedere la Mineral Rice Setting Powder … l’ho provata e mi è piaciuta molto. Ho chiesto il prezzo e mi ha detto 20 € . Sapendo i prezzi molto alti di questa azienda ho detto OK, ne vale la pena. La ragazza torna e mi fa ” E’ terminata anche la Mineral Rice nel tuo colore … ma se vuoi abbiamo un tester ancora sigillato”  A conti fatti … Con € 15,00 ho avuto la cipria e il sempler kit🙂

La mia amica ha chiesto di poter acquistare il kit e le è stato venduto a € 10,00 :O

Ho chiesto al PR di Youngblood se ci fossero punti vendita oltre a quello di Excelsior Milano e mi ha detto che quel corner è stato chiuso e che nei prossimi mesi dovrebbe partire la distribuzione nei negozi La Gardenia. Stay tuned!

Ho fatto un ricco giro anche tra i vari stand con i prodotti per le unghie (cercavo il fantomatico Restore del Seche Vite che è diventato introvabile) ed ho notato che Clarissa Nails ha aumentato tutti i prezzi di € 0,50 anche rispetto alla recentissima fiera Roma International Estetica che si è tenuta a febbraio. Non dovendo acquistare nulla di “necessario” ho preferito soprassedere. OPI come sempre applica il prezzo fiera di €12,00 che io trovo altissimo, in più quest’anno gli smalti delle nuove collezioni (Euro Central e Mariah Carey) erano acquistabili solo se complete ed i mini kit il lunedì erano tutti esauriti. Quindi per il primo anno sono tornata a casa senza nemmeno uno smalto … INCREDIBILE😀

Per quanto riguarda i campioncini , oltre alla solita ressa per il Moroccanoil ( siamo riuscite a conquistare 6 flaconcini che ha tenuto la mia amica visto che io non lo utilizzo) sono riuscita ad avere una maschera Deep Repair da Macadamia, delle creme mani da una ditta tedesca e una salvietta struccante bio.

IMG_2922

Le mie considerazioni finali sono le stesse che ho già esposto nel post precedente di info generali sul Cosmoprof che potete leggere QUI.

Lo spirito con cui affrontare questa avventura è fondamentale per portare a casa il ricordo di una bella esperienza, faticosa ed impegnativa ma che ogni anno aspetto con eccitazione.

See You Next Year!

IMG_2895

Baci

Fra

PS. Come sempre vi ricordo che questo blog partecipa al contest indetto da Grazia.it BLOGGER WE WANT YOU! Se volete sostenere questo blog clickate QUI e votate! E’ possibile votare una volta al giorno. GRAZIE A TUTTI!!!

badge

3 thoughts on “HAUL & EXPERIENCE: COSMOPROF 2013 BOLOGNA 11.03.2013

  1. Chiara scrive:

    La Gardenia sta mettendo a segno un sacco di bei colpi ultimamente *___*

  2. stylerockblog scrive:

    @Chiara Grazie per il follow e per il commento! Verissimo … sono rimasta molto colpita quando il tipo me lo ha detto! Non ho mai visto uno stand Youngblood ma non so perché l’ho sempre immaginato un po’ stile MAC, INGLOT … insomma brand professionali non così facilmente reperibili… Speriamo di avere altre info a breve!

  3. […] formulazione assieme all’azienda. Di quest’ultima collezione ne ho già parlato nel mio post a rientro dal Cosmoprof (occasione in cui è stata presentata). Provvederò a scriverne una review […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...